fbpx

Reset Password

Your search results

Beach Tour Costa Ionica

, , , ,
Porto Cesareo, Porto Selvaggio, S. Caterina, Puglia, Salento
|
Shared Experience
, |
Shuttle Tour, SITExperience
8 Persone|0 Camere da letto|0 Bagni
Verifica Disponibilità

Descrizione

Cos’è
L’incanto dello Ionio visto dal suo lato più selvaggio e naturale. Un’intera giornata alla scoperta dei luoghi più belli e insoliti del Salento di Ponente, comodamente seduti su un mezzo che vi porterà ovunque. La spiaggia spaziosa e l’orizzonte cristallino di Punta Prosciutto vi accoglieranno nella prima tappa, preludio per le meravigliose acque cristalline di Porto Cesareo, Area naturale marina protetta, punto di approdo, scambio e commercio fin dall’età del bronzo. La torre cinquecentesca di Sant’Isidoro attende i bagnanti con la sua sabbia finissima e dorata. L’intensa storia di Santa Maria al Bagno, con le sue Quattro Colonne e il centro in memoria della Shoah, che ospitò gli ebrei in procinto di salire sulla celebre Exodus, sono un preludio alla bellezza senza possibilità di discussione di Santa Caterina e di Porto Selvaggio, area tra le più singolari e preziose dal punto di vista naturalistico.

Vi diciamo di più
– Centro di bagni termali già in epoca messapica e romana, Santa Maria al Bagno presenta due luoghi caratteristici: le cosiddette “Quattro Colonne”, ruderi dell’antica Torre del Fiume di Galatena voluta da Carlo V per difendere le sorgenti del paese, e il Museo della Memoria e dell’Accoglienza, che ospitò gli ebrei in procinto di andare in Israele. Passarono di qui anche Golda Meir e Ben Gurion.
– Porto Selvaggio è culmine di un territorio caratterizzato da alte e panoramiche falesie, fresche pinete e macchia mediterranea che lambisce il mare: sentieri di bellezza e d’incanto. Il Parco naturale regionale di Porto Selvaggio – Torre Uluzzo e Palude del Capitano è anche un punto d’osservazione privilegiato per l’avifauna migratoria. La fascia costiera compresa nel parco è di circa 7 chilometri, tra Torre Uluzzo a nord e Torre dell’Alto a sud. Pur distando pochi chilometri dalla celebre Gallipoli, Porto Selvaggio è il suo opposto: se nella Perla dello Ionio regnano movida e divertimento, a Porto Selvaggio l’uomo è un gradito ospite di fronte alla natura pressoché incontaminata. Pini d’Aleppo, acacie, tamerici e lecci rivestono questa fascia costiera ricca di grotte, anfratti e cavità carsiche.

Percorso
Porta Napoli, Lecce (ritrovo) → Punta Prosciutto → Porto Cesareo → Sant’Isidoro → Santa Maria al Bagno → Santa Caterina → Porto Selvaggio.

Lasciatevi guidare dalla cura, dall'esperienza e dalla competenza dei partner di SalentoInfoTour per questa Experience.
SalentoInfoTour Partner Sitter
Leggi di più
Costi
Prezzo per persona: € 60
N° minimo di ore: 9
Altre info
Property Status: › SITExperience
Property ID: 29478
Luogo Incontro: Porta Napoli a Lecce
Quando: Ogni giorno su richiesta
Durata: Tutto il giorno
N° Partecipanti: 3 – 8
Orario: 9.00
Cosa è incluso
Transfer

Disponibilità

Luogo

€ 60 a persona

Prenota ora

Aggiungi ai preferiti
Contact Owner
Condividi
Verified

No agent

See Owner Profile
Contact Owner
  • Hai problemi con la prenotazione? Contattaci!





    + 39 371 34 41 379, Eugenio
    + 39 348 01 79 325, Francesco

x