fbpx

Reset Password

Your search results

Capo di Leuca, a piedi tra le magiche vedute

, , , ,
Novaglie, S. Maria di Leuca, Tricase, Puglia, Salento
|
Private Experience
, |
Natura e Territorio, SITExperience
20 Persone|0 Camere da letto|0 Bagni
Verifica Disponibilità

Descrizione

Cos’è
Siamo ammaliati dalle spiagge mozzafiato dell’estremo lembo a sudest del Salento, più a sud di Otranto e che più di tutti richiama l’Oriente, la sua luce e la presenza dello stile moresco a insinuarsi sempre più prepotentemente nell’architettura e nel paesaggio. Ma volgendo lo sguardo un po’ più all’interno possiamo scoprire tesori straordinari di bellezza ancora più sorprendente. L’unico modo per apprezzarli a pieno è un trekking guidato da godersi a piedi: scopriremo il parco naturale “Costa Otranto-Santa Maria di Leuca e bosco di Tricase”, il sentiero delle Cipolliane, il ponte del Ciolo. L’area si estende per circa 57 chilometri e presenta singolarità naturalistiche tali da rappresentare una rarità in Europa, con le sue falesie e i prati aridi, le testimonianze di una vitalità preistorica, la litoranea a strapiombo sul mare, i sentieri costeggiati dai muretti a secco, le “vie del sale”, e i suggestivi canaloni trasversali alla linea di costa. Durante il percorso è possibile ammirare specificità botaniche uniche come il garofanino salentino, il fiordaliso di Leuca, il fiordaliso nobile, e il Veccia di Giacomini. Anche la fauna riserva sorprese, come la migrazione durante il passo primaverile, l’osservazione di splendide specie rapaci, quali il gheppio, la poiana, il falco pellegrino. Esiste, poi, la “fauna nascosta”: diverse delicatissime specie di chirotteri e le rarissime presenze di fauna acquatica negli ambienti bui e più interni delle principali grotte sommerse e semisommerse del Parco.

Vi diciamo di più
– Il parco naturale regionale “Costa Otranto-Santa Maria di Leuca e bosco di Tricase” è il più esteso della provincia di Lecce, e copre circa 57 km ed è stato istituito come Sito di importanza comunitaria ai sensi della normativa europea sugli Habitat.
– Fanno parte del parco anche due siti di importanza primaria nella preistoria europea dell’arte rupestre: le grotte della Zinzulusa e dei Cervi.
– Il sentiero delle Grotte Cipolliane Si trova sulla falesia tra Marina di Novaglie e il Ciolo. Si tratta di quattro ripari di roccia posti a circa 30 metri sul livello del mare, con tracce fondamentali per lo studio del paleolitico superiore. Sul terreno si vedono distintamente quattro livelli, dai resti di animali a segni di trattamento e affinamento della pietra.
– Il ponte del Ciolo si trova nel territorio di Gagliano del Capo ed è un’infrastruttura realizzato a picco sul mare, a 40 metri di altezza su una splendida insenatura. Sul fondale c’è una grotta suggestiva con un laghetto interno.

Sono una nomade per natura, viandante per scelta e guida ambientale escursionistica e turistica per professione. Quando cammino mi sento spuntare le antenne e ricevo percezioni da tutto ciò che mi circonda. Il mio passo è lento ma i miei pensieri corrono veloci, tra miti e ricordi personali, esperienze e avventure, letture e racconti di chi nel tempo mi ha accompagnato a cercare gli angoli della tranquillità.
Eleonora Sitter
Leggi di più
Costi
Prezzo per persona: € 20
N° minimo di ore: 4
Dove?
Nazione: Italy
Altre info
Property Status: › SITExperience
Property ID: 29412
Luogo Incontro: Parcheggio del Ciolo, SP358, Leuca
Quando: Su richiesta
Durata: 8 ore
N° Partecipanti: 4 – 20
Orario: 15.00
Lingue: IT

Disponibilità

Luogo

€ 20 a persona

Prenota ora

Aggiungi ai preferiti
Contact Owner
Condividi
Verified

No agent

See Owner Profile
Contact Owner
  • Hai problemi con la prenotazione? Contattaci!





    + 39 371 34 41 379, Eugenio
    + 39 348 01 79 325, Francesco

x